Questa pagina utilizza cookie per migliorare l'esperienza degli utenti e quella di terzi derivante dall'utilizzo della nostra web, dei social media, nonché per migliorare l'uso e le informazioni su di essa con Google Analytics. I dati personali non vengono consultati. Se si continua a navigare considereremo che se ne accetta l’uso. È possibile modificare la configurazione e ottenere ulteriori informazioni su cookies privacy .
Accetta

Atti notarili spagnoli

Ricordi che tutti i documenti dovranno essere tradotti in spagnolo per poter sortire effetti giuridici in Spagna.'/>

Pratiche amministrative in Spagna

Scritto da Lawants on . Postato in Blog

Guida alle più comuni pratiche amministrative in Spagna:

Certificati, codice fiscale, NIE, partita Iva e documenti rilasciati dagli enti e dalla pubblica amministrazione in Spagna

  • NIE – Codice fiscale. È un documento indispensabile perché richiesto per il rilascio di qualsiasi pratica amministrativa in Spagna. Una vola assegnato, il numero non cambia e rimane sempre lo stesso. NIE significa Número de Identificación en España.
  • CIF –NIF, Partita Iva. Fino a qualche anno fa il CIF era la P.Iva delle società, e il NIF era la P.Iva delle ditte individuali, o liberi professionisti. Da qualche anno tutte le P.Ive aperte presso la Agenzia delle Entrate spagnola sono NIF. NIF significa Número de Identificación Fiscal.
  • Certificati anagrafici (nascita, matrimonio, morte). Il Consolato è l’ente competente in Spagna per il rilascio degli atti di stato civile in caso di iscrizione all’AIRE (anagrafe Italiani Residenti all’estero).
  • Testamento o atto di ultima volontà. Può essere redatto in presenza ad un Notaio spagnolo indipendentemente dalla propria cittadinanza o residenza.Il Certificato dei carichi pendenti e casellario giudiziale spagnolo. Per certificare l’assenza di antecedenti penali o, viceversa, la vigenza di procedimenti in corso, è possibile chiedere ed ottenere “Certificado de Antecedentes Penales“. Detto certificato è necessario anche per avviare l’iscrizione in determinati Albi professionali
  • Certificati o atti emessi dall’Agenzia delle Entrate Spagnola. L’ente competente per il rilascio in copia conforme è l’Agenzia tributaria Spagnola (Hacienda).  La Agencia tributaria española emette tutti i documenti telematicamente.
  • Certificati e Titoli di studio universitari e non universitari. Utili per richiedere l’accesso a stage, corsi o Master.
  • Certificati o atti emessi dagli Enti Previdenziali Spagnoli. Indispensabili nel momento in cui si richiede la pensione o l’assegno di disoccupazione.
  • Per quanto concerne la richiesta di certificati e visure camerali equiparati alla nostra Camera di Commercio, in Spagna si trova il Registro Mercantil. Costituito appunto per il rilascio di visure e certificati sulle società spagnole, ha sede in ogni provincia ed è accessibile telematicamente.

Atti notarili spagnoli

  • Il Notaio in Spagna si occupa specificatamente della stipula degli atti giuridici in forma di atto pubblico. Il Notaio ha altresì la funzione di rilasciare copie autentiche di scritture private e certificare la autenticità di firme.
  • Affinché un documento pubblico di un Notaio spagnolo abbia efficacia e produca effetti giuridici in un territorio straniero, spesso dovrà essere legittimato mediante la apposizione della Apostilla dell’Aia (Convenzione de L’Aia del 5 ottobre 1961).

Ricordi che tutti i documenti dovranno essere tradotti in spagnolo per poter sortire effetti giuridici in Spagna.

Lascia un commento